Smarrita da una settimana, ritrovata grazie al lavoro delle Guardie Ecozoofile Fareambiente di Cerveteri

Un’avventura a lieto fine quella terminata ieri all’alba da una timida e spaventata femmina di cane lupo tra le campagne di Cerveteri. Adottata in Calabria e in viaggio verso la Toscana per iniziare una nuova vita con la nuova famiglia, è sfuggita dall’auto su cui viaggiava, in autostrada. Come riportato da Baraondanews.it, è bastato un attimo di distrazione durante il rifornimento e complice un finestrino aperto a spingere il povero animale ad uscire dall’abitacolo in piena autostrada. L’uomo che l’aveva presa in adozione ha contattato le Guardie Ecozoofile Faremabiente di Cerveteri che hanno iniziato le ricerche del povero animale. Una settimana intera, conclusa ieri all’alba anche grazie all’aiuto di Anita De Cesaris e dell’associazione AmoreRandagio. Ad aiutare anche la persona che in Calabria l’aveva tenuta in stallo, giunta sul posto per poter attirare l’animale con il suono di una voce amica. Ora la cagnolona è finalmente al sicuro nella sua nuova casa in Toscana, lontana dal pericolo che le strade rappresentano sempre per gli animali in difficoltà.