Marina di Cerveteri, aggredito mentre porta a spasso il cane

Stava portando a spasso il cane quando è stato avvicinato da due giovani, sulla ventina, che lo hanno aggredito. Vittima, un uomo residente a Marina di Cerveteri. Il fatto, secondo quanto denunciato dal figlio dell’uomo sui social, sarebbe avvenuto ieri sera intorno alle 19 tra via Saturnia in direzione viale Benedetto Marini. L’uomo stavo portando a spasso il cane quando due giovani gli si sono avvicinati con la scusa di complimentarsi con lui per il cane. Subito dopo però i toni sono cambiati e i due giovani, sulla ventina, avrebbero iniziato a chiedergli denaro, a spingerlo e a palparlo “per vedere se effettivamente aveva i soldi”. Per fortuna l’uomo è riuscito a divincolarsi e grazie all’amico a quattro zampe ha allontanato i due aggressori che si sono dati alla fuga. A quanto pare dell’accaduto sarebbero state informate anche le forze dell’ordine.