Istat: nel 2020 gli stessi morti del 1944, in piena Seconda guerra mondiale

Le drammatiche immagini dei camion militari a Bergamo con le bare dei morti per il Covid
“Quest’anno supereremo il tetto dei 700mila decessi complessivi, che è un valore preoccupante perché l’ultima volta che siamo andati oltre questo numero è stato nel 1944, durante la guerra”. Lo ha detto il presidente dell’Istat Gian Carlo Blangiardo, intervenuto ad ‘Agorà’ su Rai3. “Si tratta di una stima, perché l’anno” della pandemia di Covid-19 “non è ancora finito”, ha precisato. “Nel 2019 il dato era di 647.000 morti”.