Coronavirus, riunione di emergenza di Boris Johnson: C’è un nuovo ceppo del Covid 19

Il premier britannico Boris Johnson
Il primo ministro britannico, Boris Johnson, sta tenendo una riunione d’emergenza con il suo gabinetto sullo sfondo dei rinnovati allarmi per la variante del Sars Cov-2, rilevato di recente nel Sud-Est dell’Inghilterra e che, secondo le autorità sanitarie nazionali, “può diffondersi più rapidamente” della precedente. Come ha riferito Downing Street, dopo la riunione il premier terrà una conferenza stampa alle 16 ora di Londra (le 17 in Italia); con lui, ci saranno anche il direttore medico del governo, Chris Whitty, e il consigliere scientifico capo, Patrick Vallance. Proprio Whitty, oggi, ha fatto sapere che il Regno Unito ha informato l’Oms sul fatto che il nuovo ceppo di coronavirus può diffondersi più rapidamente. “Come risultato della rapida diffusione della nuova variante, dei dati di modelli preliminari e dei tassi di incidenza in rapido aumento nel Sud-Est, il New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group (Nervtag) ora ritiene che il nuovo ceppo possa diffondersi più rapidamente”, si legge nella dichiarazione ufficiale di Whitty.