Coronavirus, Cerveteri e Ladispoli le città con più guariti nella Asl Roma 4

Altri tre decessi nella Asl Roma 4 e 69 i nuovi casi positivi registrati nella giornata di oggi. La città più colpita resta Civitavecchia (22), mentre a Cerveteri si registrano 7 casi e a Ladispoli 5. Nelle altre città sono stati individuati 9 casi ad Anguillara Sabazia, 3 a Bracciano, 4 a Campagnano, 3 a Capena, 5 a Fiano Romano, 4 a Formello, 1 a Manziana, 1 a Riano, 4 a Rignano e 1 a Tolfa. Sono guarite 219 persone: 30 ad Anguillara, 20 a Bracciano, 2 a Campagnano, 1 a Canale, 2 a Capena, 3 a Castelnuovo, 44 a Cerveteri, 32 a Civitavecchia, 2 a Civitella San Paolo, 11 a Fiano Romano, 2 a Formello, 34 a Ladispoli, 2 a Manziana, 5 a Morlupo, 2 a Riano, 18 a Rignano Flaminio, 6 a Santa Marinella, 2 a Sant’Oreste, 1 a Tolfa.
AGGIORNAMENTO del 9.01.2021 ore 17.35
Dall’inizio dell’epidemia sono guarite 7501 persone e sono stati effettuati 76661 tamponi. Si riporta qui di seguito il totale complessivo per Comuni (si riportano solo quelli che hanno attualmente casi positivi):
Allumiere: 6
Anguillara: 128
Bracciano: 64
Campagnano: 89
Canale monterano : 3
Capena: 72
Castelnuovo di Porto : 67
Cerveteri: 107
Civitavecchia: 262
Civitella San Paolo: 3
Fiano: 94
Filacciano: 3
Formello: 96
Ladispoli : 145
Manziana: 22
Mazzano : 1
Morlupo: 43
Riano: 40
Rignano: 45
Sacrofano: 4
Sant’Oreste: 15
Santa Marinella: 79
Tolfa: 14
Torrita T : 3
Trevignano: 21
Si fa presente che il totale dei comuni non è conteggiato facendo la somma o sottrazione dei dati riportati nella prima parte del comunicato (positivi e guariti delle ultime 24 h) ma soggetto a numerose variabili. Una di questa, la più frequente, l’inserimento di nuovi guariti segnalati dai Mmg ai distretti che inseriscono i dati direttamente a sistema, e altri tipi di allineamento che determinano il conteggio per ogni singolo comune.
AGGIORNAMENTO del 9.01.2021 ore 17.54

Nel Lazio calano positivi, ma aumentano decessi

Sono stati registrati 1.543 casi positivi su quasi 12 mila tamponi eseguiti, con un calo di quasi 70 casi, anche sul numero dei ricoveri. Aumentano i decessi (+9) e le terapie intensive, ma anche i guariti (+1.175). A Roma i casi sono stabili a quota 700 e il rapporto tra positivi e tamponi è al 12%, mentre la percentuale scende al 4,9% se si considerano anche i tamponi rapidi.

I dati nelle Asl del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 309 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventiquattro sono ricoveri. Si registrano nove decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 319 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoquattordici sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quattordici decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 158 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nove sono ricoveri. Si registrano sette decessi con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 69 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 110 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 188 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie. Nella Asl di Latina sono 147 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 69, 86 e 91 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 124 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 70 e 73 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 48 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 72 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 71 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 78 e 86 anni con patologie.