Allerma meteo gialla nel Lazio sino a lunedì: prevista neve oltre i 500-800 metri

Allerta gialle per il meteo nel Lazio
“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che da sabato sino a lunedì ore si prevedono sul Lazio nevicate mediamente al di sopra dei 500-800 metri, sui settori più orientali, con apporti al suolo generalmente moderati, con parziale e temporanea attenuazione dei fenomeni tra le prime ore e la mattinata della giornata di domani, domenica 10 gennaio 2020. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per neve su Appennino di Rieti, Aniene e Bacino del Liri: allerta gialla per criticità idrogeologica su Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”. Così in una nota la Protezione Civile del Lazio.