Coronavirus, i dati del 13 gennaio: 507 morti. Positivi: 564.774. Dimessi: 20.532. Nuovi contagi: 15.774

Un reparto di terapia intensiva Covid
Con le 507 vittime delle ultime 24 ore l’Italia supera la soglia degli 80 mila morti per il Covid-19, secondo i dati del ministero della Salute. Sono esattamente 80.326. Sono 15.774 i tamponi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime sono 507. Martedì i positivi erano stati 14.242, i morti 616. Sono 175.429 i tamponi per il coronavirus effettuati in Italia nelle ultime 24 ore. Martedì i test erano stati 141.641. Il tasso di positività è del 9%, in calo rispetto al 10,05% di ieri. Sono 57 in meno i pazienti in terapia intensiva per il Covid-19 in Italia, nel saldo giornaliero tra ingressi e uscite, sempre secondo i dati del ministero della Salute. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 165, portando il totale a 2.579. I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 187 in meno rispetto a ieri, per un totale di 23.525 unità. In isolamento domiciliare ci sono 538.670 persone (-5.022 rispetto a ieri).
Puglia – Sono 1.082 i nuovi casi di coronavirus in Puglia resi noti oggi secondo il bollettino diffuso dalla regione. Sono 435 in provincia di Bari, 92 in provincia di Brindisi, 217 nella provincia BAT, 118 in provincia di Foggia, 104 in provincia di Lecce, 110 in provincia di Taranto, 5 residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 15 decessi: 5 in provincia di Bari, 3 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia,1 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto.
Valle d’Aosta – Nessun nuovo decesso e 420 casi positivi attuali, di cui 43 ricoverati in ospedale, 2 in intensiva, e 375 in isolamento domiciliare. Sono i dati dell’emergenza Coronavirus in Valle D’Aosta, resi noti oggi dal bollettino di aggiornamento sanitario della Regione.
Veneto – “Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 54.000 tamponi, rilevando 1.884 positivi pari ad un’incidenza del 3,48%, anche questo un indice che si sta abbassando di giorno in giorno. Il totale dei ricoveri nelle aree non critiche in Veneto è oggi di 2.988 (-40), mentre nelle terapie intensive vi sono 360 malati (-31)”. Lo ha spiegato il governatore del Veneto, Luca Zaia. Nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 91 decessi per un totale di 7.684 dall’inizio dell’epidemia il 21 febbraio scorso; i dimessi in totale sono 12.830, 200 nelle ultime 24 ore.
Toscana – “I nuovi casi positivi registrati in Toscana sono 507 su 10.258 tamponi molecolari e 4.792 test rapidi”. Lo annuncia su Facebook il presidente della Toscana Eugenio Giani anticipando il dato del bollettino regionale sull’andamento dell’epidemia di coronavirus.
Emilia Romagna – In Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.178 nuovi contagi da Covid-19 su un totale di 15.833 tamponi eseguiti. Purtroppo, si registrano 66 nuovi morti.