Tragedia a Lanuvio: cinque morti in una Rsa per le esalazioni di monossido di carbonio

I vigili del fuoco a Lanuvio, in provincia di Roma
Tragedia in una casa di riposo a Lanuvio, vicino Roma. Cinque ospiti sono morti e altre sette persone sono state trasportate in ospedale in gravi condizioni. L’allarme è stato dato da un addetto alla struttura che arrivando questa mattina ha trovato tutti i 12 presenti (due operatori sanitari e 10 ospiti) privi di sensi. Da chiarire le cause della morte.Tra le ipotesi una intossicazione da monossido di carbonio. Sono in corso verifiche dei vigili del fuoco con apposite apparecchiature per rilevare eventuali sostanze nocive all’interno della casa di riposo. Sulla vicenda indagano i carabinieri.