Tragedia sfiorata al Tuscolano: una donna ferisce gravemente il marito a colpi di coltello dopo una violenta lite

Il bidello arrestato dalla polizia a Roma
Al culmine di una lite in famiglia ha impugnato un coltello affondandolo nel petto del marito. E’ successo poco dopo le 9 di questa mattina a Roma in vicolo di Passo Lombardo, sulla Tuscolana. Sul posto gli agenti del commissariato e della pg di Romanina insieme ai colleghi del Tuscolano che hanno arrestato una 47enne romana, G.M., con l’accusa di tentato omicidio. La vittima, un 49enne al quale la lama ha perforato un polmone, è stato soccorso in codice rosso al policlinico Tor Vergata in attesa di essere sottoposto a un intervento chirurgico.