Ladispoli: ultimate le panchine di piazza Domitilla. Sabato l’inaugurazione della nuova area giochi

Pennello in mano ieri cittadini e amministratori si sono dati da fare per ultimare le panchine di Piazza Domitilla rimesse a nuovo e letteralmente trasformate da sei artisti locali. Delle vere e proprie opere d’arte a cielo aperto che hanno reso l’area giochi ancora più allegra e a misura di bambino su iniziativa del sindaco Alessandro Grando e il coordinamento dell’associazione Nuova Luce impegnata nel progetto “Ladispoli città dell’arte – Museo a cielo aperto”. Ieri è stata la volta di passare la vernice protettiva sui piccoli capolavori realizzati dai sei artisti. E proprio a loro il sindaco Alessandro Grando ha voluto donare un riconoscimento per il loro impegno. Lulù Leone, Giuliano Gentile, Arianna Enea, Stefania Paolucci, Antonella Pirozzi e Stefania Tartaglione hanno sprigionato la loro fantasia utilizzando forme e colori e ristrutturando quelle panchine grigie e in alcuni casi vandalizzate. In dirittura d’arrivo anche i lavori di riqualificazione dell’area giochi. E il primo cittadino ha dato appuntamento a chiunque lo vorrà, a sabato 27 febbraio alle 16 per inaugurazione l’opera complessiva. “Portate i vostri bambini – ha detto – ci saranno delle belle sorprese”.