Sgominata una gang che svaligiava appartamenti nelle zone di Prati, Esquilino e Marconi: 11 in manette

I carabinieri in azione a Roma
Avrebbero messo a segno una serie di furti in negozi e abitazioni in vari quartieri di Roma. I Carabinieri della Compagnia Trastevere stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip su richiesta della Procura, nei confronti di 11 persone (di cui 10 in carcere e uno ai domiciliari). Le indagini, condotte dai Carabinieri della Stazione Porta Portese e guidate dalla Procura, sono state avviate nel giugno 2019 a seguito di un furto in un’attività commerciale con la tecnica della cd. “tagliata” della serranda. I riscontri investigativi, oltre a individuare i responsabili di quell’episodio, hanno consentito di identificare due gruppi, collegati tra loro, dediti ai furti in esercizi commerciali e in una occasione in abitazione, nei quartieri Marconi, Prati, Esquilino. Accertati complessivamente 10 episodi. Individuati oltre agli autori materiali dei furti anche il ricettatore che piazzava la merce rubata, l’esperto di serrature capace di forzare le saracinesche dei negozi e consentire l’ingresso ai complici e il “basista”.