Il delegato Patrizio Falasca: “Al lavoro per una Ladispoli nuova e sostenibile”

“A causa di impegni professionali all’estero e dell’imminente scomparsa di mia madre, non avevo avuto ancora l’occasione di ringraziare il nostro Sindaco Alessandro Grando, per la fiducia dimostrata nei miei confronti”. A parlare è Patrizio Falasca, dallo scorso dicembre delegato del sindaco Grando a mobilità sostenibile, trasporti, sicurezza stradale e toponomastica. “Il conferimento di una delega di questo livello – ha proseguito Falasca – mi lusinga e mi motiva a fare sempre meglio. Vorrei chiarire che la mia esperienza in questa Amministrazione è stata ed è ancora oggi un valore vero e che il mio contributo e supporto non è mai cessato. Abbiamo al momento, di concerto, con il Comm. Capo Danilo Virgili che ringrazio, ottimizzato due o tre situazioni inerenti alla viabilità. Continuerò chiaramente a cercare di migliorare la sicurezza stradale, ma i tre progetti che vorrei far partire nel minor tempo possibile sono: Pedonalità graduale di Viale Italia e lungomare, Realizzazione di piste ciclabili, Servizio di bike sharing, tutto per cominciare a dar vita ad una prospettiva diversa, ad una Ladispoli nuova e sostenibile”.