Palude di Torre Flavia, arrivano 300 mila euro per la manutenzione

“Sono ufficialmente a disposizione 300 mila euro per la manutenzione di Torre Flavia”, lo ha detto questa mattina ai microfoni di “Cambia il mondo”, Federico Ascani. Ascani, capogruppo del PD in Città metropolitana, ha spiegato come questi fondi siano inaspettati e frutto dell’intervento dell’opposizione in consiglio metropolitano. Non si dovrà attendere per ricevere la somma: “Nel bilancio iniziale non erano previsti”, aggiunge Ascani. “Sarà mio impegno ad aggiornarvi sulle modalità d’impiego dei fondi e sull’inizio dei lavori”, dice. I fondi saranno investiti per affrontare tutta una serie di problemi della Palude di Torre Flavia, dai passi pedonali alle criticità dovute all’erosione. Ascani cita molti interventi e specifica però come solo quelli interni alla Palude stessa saranno coperti da questo finanziamento della Città metropolitana di Roma. “Il restauro della torre – spiega – sta seguendo un altro iter, iniziato ai tempi in cui Paliotta era sindaco”. Anche la questione del percorso ciclopedonale sarà affrontata con altri fondi, in parte anche di provenienza europea. “La ciclopedonale fa parte di un progetto di ciclovie che collegheranno Ladispoli e Cerveteri e che stiamo portando avanti, ma che richiederanno contributi più importanti”. A fargli eco è Filippo Moretti, che ha una delega proprio alla palude: “Non siamo stati contattati e forse chi ha elargito i fondi non sa come sarebbe meglio spenderli”. Moretti sottolinea che la situazione delle ultime mareggiate ha causato danni importanti all’ecosistema della Palude: si è assottigliata la costa e l’acqua di mare è entrata nei canali. “Andrebbero sistemati – spiega Moretti – e ci si dovrebbe occupare della duna davanti alla Palude”. Gli risponde a stretto giro e direttamente in diretta lo stesso Ascani con un messaggio in chat, assicurando che i fondi saranno proprio usati per questo tipo di interventi. “Incontriamoci e discutiamone” incalza Moretti.

Palude di Torre Flavia: martedì 9 marzo convegno su “La Biodinamica”

La Palude di Torre Flavia incontra gli agricoltori del territorio di Ladispoli e di Cerveteri. Martedì 9 marzo 2021, infatti, dalle ore 8:30 alle ore 17:00, presso lo Stabilimento Ezio La Torretta – Lungomare dei Navigatori Etruschi (Località Campo di Mare, Cerveteri), andrà in scena il convegno dal titolo: “La Biodinamica: un metodo agronomico scientifico per risanare la terra sfruttata dalla chimica”. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria e posti limitati, in osservanza delle norme anti Covid 19. Per informazioni scrivere all’indirizzo di posta elettronica ass.interpolis@gmail.com o contattare 340.1238485.