Cerveteri: parte alla Salvo D’Acquisto la prima tratta del pedibus

È partita oggi dalla Salvo D’Acquisto la prima tratta del Pedibus. Il progetto annunciato era stato annunciato già nei giorni scorsi dall’assessore al Tpl Elena Gubetti e dall’assessore alle Politiche scolastiche, Francesca Cennerilli. “Un modo eco sostenibile – ha detto il sindaco Alessio Pascucci – costruttivo e utile per fare il percorso casa – scuola e scuola – casa”. “Il pedibus è un progetto sul quale abbiamo lavorato molto e che ora siamo pronti a rendere attivo anche nella nostra città”. “In tante realtà del nord è già in funzione da molti anni e con un grande consenso da parte delle famiglie”. “Questo progetto – ha proseguito Pascucci – un modo eco sostenibile di intendere il trasporto scolastico, ha molteplici aspetti positivi”. “Non solo infatti riduce lo smog, l’inquinamento, evitando un accalcarsi di automobili davanti le scuole alle entrate e alle uscite degli studenti, ma rappresenta un’occasione di crescita per i più piccoli, di consapevolezza delle proprie capacità di orientamento, di socializzazione con altri coetanei, una forma di responsabilizzazione, ma anche un modo per fare una piccola attività fisica prima e dopo le ore da trascorrere o trascorse seduti in classe”. “Un ringraziamento va ad Elena Gubetti, assessore alla Mobilità e trasporti e alla vicesindaca Francesca Cennerilli, che hanno seguito con attenzione l’intero iter del progetto”.