Coronavirus, i vaccini Astrazeneca ‘dimostrano’ la loro efficacia: ospedalizzazioni ridotte del 95% in Gran Bretagna

I vaccini AstraZeneca
Quello che succede nel Regno Unito, è una “prova molto chiara che i vaccini funzionano”. E’ quanto sostiene Lorenzo Wittum, Ad e presidente di AstraZeneca Italia a Skytg24. “Sono interessanti i primi dati sull’efficacia del vaccino in vita reale. La settimana scorsa sono stati pubblicati quelli delle vaccinazioni in Scozia, dove mezzo milione di persone sono state vaccinate con AstraZeneca e si è avuta una riduzione di ospedalizzazioni del 95% e ci aspettiamo gli stessi dati per l’Inghilterra”, ha affermato, sottolineando che “è importante che per il maggior controllo dell’epidemia che più persone possibile siano vaccinate nel minor tempo possibile”. “Siamo pronti a fornirne 20 milioni nel secondo trimestre, di cui 10 milioni da produrre nella catena europea”, ha poi aggiunto Wittum in merito alle dosi sottolineando che “l’obiettivo è per il 2021 di 300 milioni in Europa di cui 40 per l’Italia”.