Coronavirus, nella Capitale scatta il divieto di vendita di alcolici nei minimarket dopo le 18

Gli alcolici nei minimarket di Roma
“Per i minimarket a breve firmerò l’ordinanza per il divieto di vendita degli alcolici dalle 18.
Ci sarà una stretta dei controlli in tal senso per evitare situazioni di assembramento”. Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi in una diretta fb con i cittadini. La prima cittadina ha ribadito la richiesta, invece, di aprire “ristoranti, bar e pub fino alle 22. Questi luoghi ormai sono aperti a pranzo, seguono le norme anti-Covid e hanno i tavolini distanziati”. La sindaca ha aggiunto un appello alla cittadinanza: “Evitiamo gli assembramenti e manteniamo il distanziamento”.