Coronavirus, salgono a 340 i medici morti per il Covid

Medici in un reparto Covid
Salgono a 340 i medici morti in Italia durante la pandemia di Covid-19. A quanto si apprende dalla Fnomceo, Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, il presidente dell’Ordine provinciale di Napoli, Silvestro Scotti, ha informato i colleghi della scomparsa di Massimo Iacouzzi, ginecologo in servizio all’Ospedale del Mare. Lo specialista, 68 anni, “era stato ricoverato per circa 1 mese allo stesso ospedale del Mare e poi dimesso per una riabilitazione – ha raccontato Scotti – Ma 3 giorni dopo la dimissione ha avuto un’insufficienza respiratoria acuta ed è deceduto pochi giorni dopo il ricovero in terapia intensiva al Fatebenefratelli. Non ha fatto in tempo a vaccinarsi”.