Tragedia a Marino (Roma): carabiniere spara alla moglie e poi si toglie la vita

La Polizia a Manfredonia
Un carabiniere ha sparato alla moglie e si è tolto la vita con un colpo di pistola esploso con la stessa arma. Lo si apprende da fonti investigative. E’ accaduto a Marino, vicino a Roma. Secondo quanto si è appreso la donna è stata trasportata in ospedale. Sul posto per i rilievi la polizia scientifica. Da chiarire i motivi del gesto. Indaga la polizia. A dare l’allarme, secondo una prima ricostruzione, sarebbero stati i vicini di casa della coppia, che hanno sentito gli spari provenire dall’abitazione. Quando i soccorsi sono giunti sul posto, insieme alla polizia con gli agenti della Scientifica, si sono trovati davanti una scena tragica: l’uomo era già morto, e per lui non c’è stato altro da fare se non constatarne il decesso. La donna è gravissima.