Coronavirus, in Italia l’indice di contagi Rt scende a 0.81

Un reparto di terapia intensiva Covid
L’indice Rt medio nazionale si attesta a 0.81, registrando dunque un nuovo calo rispetto alla scorsa settimana era (0.85). E’ quanto si apprende dalla Cabina di regia Istituto superiore di sanità (Iss)-ministero della Salute su Covid-19, riunita questa mattina. In attesa che entrino in vigore le nuove regole da lunedì 26 aprile, dopo l’approvazione del decreto riaperture, sono molte le regioni che puntano a tornare in zona gialla. Intanto ieri sono stati 16.232 i contagi da coronavirus, secondo i dati regione per regione del bollettino della Protezione Civile. Nella tabella del ministero della Salute, registrati altri 360 morti che portano il totale a 118.357 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 364.804 tamponi, il tasso di positività è al 4,4%. Sono 3.021 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (-55 da ieri), 174 nuovi ingressi.