Pietralata: bruciata una corona dedicata ai martiri del nazifascimo

L'atto vandalico a Pietralata
Bruciata nella notte a Roma una corona davanti alla targa di via del Peperino dedicata ai martiri del nazi-fascimo, in zona Pietralata a Roma. Annerita anche la targa in cui sono elencati i nomi. Sul posto i poliziotti della Digos e la polizia scientifica per i rilievi. La Sindaca Raggi ha commentato il fatto su Twitter: “Ieri notte è stata bruciata la lapide a Pietralata che ricorda i martiri partigiani morti il 23 ottobre 1943. Un gesto vergognoso. Poche settimane fa avevano dato fuoco alla corona lì deposta. Sono episodi inaccettabili. Roma condanna qualsiasi rigurgito di fascismo e violenza”.