Coronavirus, il bollettino del 29 aprile: 288 morti. Positivi: 438.709. Dimessi: 18.088. Nuovi contagi: 14.320. Pazienti in terapia intensiva: 2.640 (-71)

Un reparto di terapia intensiva per pazienti Covid
Sono 14.320 i contagi da coronavirus regione per regione in Italia oggi, 29 aprile, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Nelle ultime 24 ore, nelle varie regioni, registrati altri 288 morti che portano il totale a 120.544 decessi dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid-19. Da ieri eseguiti 330.075 tamponi, l’indice di positività è al 4,3%. Sono 2.640 i pazienti in terapia intensiva (-71 da ieri), con 129 nuovi ingressi.
LOMBARDIA – Sono 2.306 i nuovi casi. Da ieri, altri 40 morti. I nuovi casi sono stati rilevati su 51.253 tamponi effettuati, l’indice di positività è al 4,4%. Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-18) e nei reparti (-110). I guariti/dimessi sono 2.461.
Dei 2.304 nuovi casi positivi, 120 sono definiti ‘debolmente positivi’. I guariti/dimessi in totale ammontano a 717.503 (+2.461), di cui 3.729 dimessi e 713.774 guariti. In calo i ricoverati in terapia intensiva: 557 (-18) e i ricoverati non in terapia intensiva: 3.597 (-110). I decessi, in totale, sono 32.829 (+40).
LIGURIA – Sono 301 i nuovi contagi da Coronavirus in Liguria secondo il bollettino di oggi, 29 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 9 morti. I guariti sono stati 413 nelle ultime 24 ore. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Genova a 152, Savona a 60, Imperia a 39 e La Spezia a 33.
FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 213 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 29 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati 7 morti. In Fvg, nel dettaglio, su 7.540 tamponi molecolari sono stati rilevati 158 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,10%. Sono inoltre 4.281 i test rapidi antigenici eseguiti, dai quali sono stati rilevati 55 casi (1,28%). I decessi registrati sono 7, a cui si aggiungono tre pregressi; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 30, così come quelli negli altri reparti che calano a 250. Va segnalato che i dati odierni comprendono il recupero di quelli non riportati ieri a causa del blocco dei sistemi informativi sanitari, come comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.697, con la seguente suddivisione territoriale: 784 a Trieste, 1.966 a Udine, 662 a Pordenone e 285 a Gorizia. I totalmente guariti sono 88.332, i clinicamente guariti 5.392, mentre le persone in isolamento scendono a 7.347. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 105.048 persone.