Russia: Leonid Volkov, uno dei principali alleati di Navalny, ha annunciato su internet lo scioglimento della rete degli uffici dell’oppositore in carcere

Leonid Volkov, alleato dell'oppositore Alexei Navalny
Leonid Volkov, uno dei principali alleati di Alexiei Navalny, ha annunciato su internet lo scioglimento della rete degli uffici dell’oppositore russo in carcere: lo riporta la testata Meduza. La notizia arriva dopo che la procura di Mosca ha ordinato di sospendere le attività degli uffici: un network di attivisti che copre praticamente tutta la Russia. E’ in corso un processo contro gli uffici regionali di Navalny e il Fondo Anticorruzione dell’oppositore, accusati di “estremismo” dalla procura, ma sono in tanti a ritenere queste imputazioni di matrice politica.