Coronavirus, la Val d’Aosta in zona rossa e la Sardegna diventa arancione

Un posto di blocco della Polizia per i controlli degli spostamenti delle persone
La Valle d’Aosta dovrebbe spostarsi in zona rossa e la Sardegna passare dal rosso in arancione: sono questi gli unici cambi di stato che potrebbero scattare con le nuove ordinanze del ministro della Salute Roberto Speranza alla luce dei dati di oggi del monitoraggio settimanale, ancora in corso di valutazione. Per le altre regioni sembra non ci siano cambiamenti. Chiaramente non si potrà fare se i numeri sono grossi, vanno limitati”. Lo dice il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ospite di Mattino 5, su Canale 5, in riferimento agli arrivi dall’India. “La preoccupazione è la stessa di tutti quei Paesi dove ci sono stati altissimi tassi di contagio – afferma -. Ora c’è una buona collaborazione, le indicazioni del governo sono chiare” e “il filtro dell’altra sera a Fiumicino ha funzionato”.