Coronavirus, nel Lazio 1.151 contragi e 26 decessi. A Roma 500 persone positive in più

Medici in una terapia intensiva per pazienti Covid
Sono 1.151 i nuovi contagi da Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 30 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 26 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti oltre 17mila tamponi (+397) e oltre 21mila antigenici per un totale di oltre 38mila test. I guariti sono stati 1.791 da ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. “A Roma città i nuovi casi sono stati 500 da ieri” ha detto l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato. Sono 44.696 i casi attualmente positivi al Covid nella Regione, di cui 2.182 ricoverati, 284 in terapia intensiva e 42.230 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 271.385, i decessi 7.673 e il totale dei casi esaminati è pari a 323.754. Nella Asl Roma 1 – si legge nel report – sono 175 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 7 decessi di persone con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 263 i casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 7 decessi di persone con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 128 i casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 88 i casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi di persone con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 131 i casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 3 decessi di persone con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 114 i casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 3 decessi di persone con patologie. Nelle province, prosegue il bollettino del Lazio, si registrano 252 casi e sono 2 i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 109 i nuovi casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi di persone di 53 e 55 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 68 nuovi casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Nella Asl di Viterbo si registrano 42 nuovi casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 33 nuovi casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Le vaccinazioni continueranno anche domani, 1 maggio. “Un ringraziamento per il grande lavoro che stanno svolgendo” ha detto D’Amato. Per quanto riguarda Latina e la variante indiana al momento è stata “disposta la zona rossa in località Bella Farnia, frazione di Sabaudia. E continua l’indagine epidemiologica da parte della Asl di Latina. Se l’incidenza dei casi Covid dovesse aumentare si estenderà la zona rossa”.