Lampedusa, nel week end sbarcati 532 migranti. L’ira di Salvini: Situazione inaccettabile”

I migranti accolti a Lampedusa
Dopo gli sbarchi avvenuti tra ieri sera e questa notte, che hanno fatto registrare complessivamente l’arrivo di 532 migranti in poche ore a Lampedusa, oggi sono approdati sull’isola altri due barconi. In tutto sono sbarcate altre 153 persone (i primi 102 intorno alle ore 14, altri 51 nel pomeriggio). Sono già state avviate le procedure di trasferimento dall’HotSpot, dove erano ospitati circa 700 migranti, alle navi quarantena. “Centinaia di clandestini sbarcati in poche ore, è inaccettabile. Abbiamo scritto al presidente Draghi e ai ministeri della Salute e degli Interni: oltre a controllare chi arriva in aereo dai Paesi a rischio, fra Covid e varianti, è doveroso anche bloccare barchini e barconi per rispetto degli Italiani, dei loro sacrifici, della loro salute, della loro sicurezza. Non si può fare nulla? Falso. Io in un anno ho ridotto delll’80% gli sbarchi e sto subendo due processi per aver difeso i confini. E con meno partenze, ci sono anche meno morti. Volere è potere”. Lo scrive su Facebook il leader della Lega Matteo Salvini.