Coronavirus, nel Lazio immunità di gregge entro la metà di agosto

Le vaccinazioni anti Covid
“Dipende dalle forniture di vaccini, ma ritengo che possa arrivare a metà agosto”. Così Alessio D’Amato, assessore Sanità Regione Lazio, a 24 Mattino su Radio 24, a proposito dell’immunità di gregge nel Lazio. In merito alla possibilità di vaccinare chi va in vacanza in un’altra regione, D’Amato ha detto: “Penso che ci sarà un accordo, è necessario per evitare una battuta d’arresto nel mese di agosto. Ne abbiamo parlato, il commissario Figliuolo è determinato, c’è un tema di sistemi informativi da mettere in comunicazione tra di loro, ma attraverso l’anagrafe vaccinale nazionale io credo che ci si arriverà in breve tempo”.