Coronavirus, secondo l’Oms la pandemia poteva essere evitata”

L'Organizzazione Mondiale della Sanità
Un vero e proprio “cocktail tossico” di negazione, scelte sbagliate e mancanza di coordinamento ha fatto precipitare il mondo in una pandemia che “avrebbe potuto essere evitata”. Lo sostiene in un rapporto pubblicato un gruppo di esperti indipendenti istituito dal direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. Hanno superato quota 159 milioni i contagi da Covid-19 registrati ufficialmente in tutto il mondo dall’inizio della pandemia, secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins. I contagi totali ammontano a 159.703.471. I morti sono 3.318.053.