Cascina (Pisa), 11enne prende la pistola del padre e si toglie la vita

Un bambino di 11 anni si è ucciso con la pistola del padre
Tragedia in una villetta di Navacchio, frazione di Cascina, in provincia di Pisa: un bambino di 11 anni è morto per un colpo di arma da fuoco. Sarebbe stato lo stesso bambino ad esplodere il colpo mortale. La pistola sarebbe del padre carabiniere. E’ accaduto intorno alle 13.30. Il bambino sarebbe riuscito ad impossessarsi dell’arma che era probabilmente già carica. Sentita l’esplosione i familiari sono accorsi e hanno chiamato i soccorsi: i sanitari del 118 però non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto sono in corso le indagini del comando provinciale dell’Arma.