Vaccinazioni, nel Lazio superate le tre milioni di somministrazioni

L'assessore alla Sanità regionale del Lazio, Alessio D'Amato
“Nel Lazio abbiamo superato ora 3 milioni di somministrazioni con oltre 2 milioni di prime dosi e circa un milione di vaccinazioni completate. Il 42,3% della popolazione target ha ricevuto almeno una dose di vaccino”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. “Un traguardo importante – sottolinea – che raggiungiamo nel giorno di apertura delle prenotazioni in farmacia. Le somministrazioni in farmacia partiranno dal 1 giugno con il vaccino monodose J&J. Domani martedì 25 maggio, alle ore 24, si aprirà l’ultima classe di età 40/43 anni (nati nel 1978/1981) mentre confermo che giovedì 27 maggio partiranno le prenotazioni per i maturandi e le somministrazioni avverranno nei centri Pfizer martedì 1, mercoledì 2 e giovedì 3 giugno. Le prenotazioni per i maturandi potranno essere effettuate all’indirizzo https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home, accessibile anche dal portale salutelazio.it.” “Un buon risultato per una Regione che ha circa 5,7 milioni di abitanti”. Così su Facebook il presidente della Regione Nicola Zingaretti.” Stiamo entrando in una fase dove il numero dei richiami inizia a essere importante – prosegue -. Le quantità di vaccini in arrivo cominciano a essere sufficienti, viaggiamo sempre intorno alle 50mila somministrazioni quotidiane. Da oggi iniziano le prenotazioni per fare i vaccini nelle farmacie, saranno 450 le strutture interessate. In questo modo si moltiplicheranno le opportunità di vaccinazione”.