Brescia, la denuncia di due studentesse: Stiamo state drogate a casa di tre amici

I carabinieri nel torinese
Due studentesse bresciane hanno presentato un esposto ai carabinieri dichiarando di essere state drogate sabato notte da tre amici con i quali avevano passato la serata prima in un bar della città e poi a casa di uno degli uomini. Secondo quanto riferito dal Giornale di Brescia dopo essere riuscite ad allontanarsi dall’ appartamento, le due ragazze sono andate prima al pronto soccorso e poi dai carabinieri. Le analisi avrebbero evidenziato, nel corpo di una, la presenza di sostanze stupefacenti. “L’acqua che mi hanno dato era amara, faticavo addirittura a mandarla giù” si legge nell’esposto presentato dalle studentesse. “A casa mi hanno dato un bicchiere di birra e da quel bicchiere ho masticato un granello, come un cristallo di sale” ha poi spiegato aggiungendo che verso tarda notte ha iniziato “a digrignare i denti in modo compulsivo smettendo solo al mattino”.