Ponte Milvio: salvati 40 bambini di un asilo nido allagato da un violento nubifragio

I vigili del fuoco a Ponte Milvio
Allagamento in un asilo a Roma, a causa del nubifragio che sta interessando la città, con 40 bambini rimasti bloccati all’interno. Lo riferiscono i vigili del fuoco spiegando di essere intervenuti nella scuola a Ponte Milvio dove i bimbi e sei adulti sono impossibilitati a uscire a causa dell’acqua all’interno dai locali. I 40 bambini sono stati poi soccorsi da vigili del fuoco e polizia. A quanto riferito, sono stati portati in un albergo vicino e sono stati contattati i genitori per riprenderli. Sul posto anche la polizia locale del XV Gruppo. Sono circa 50 gli interventi effettuati finora dai vigili per la messa in sicurezza delle strade e per l’agevolazione della viabilità. Gli interventi hanno riguardato in particolare il quadrante nord della città e soprattutto via Cassia e Ponte Milvio con Corso Francia trasformata in un vero e proprio ‘fiume in piena’. Tra le aree più colpite anche Prati, Montemario e Nomentano.
“Non farò questo Virginia Raggi, ma occorre capire cosa è successo oggi. Se hai un’idea spiegalo alla cittadinanza”, scrive su Twitter Carlo Calenda, leader di Azione e Candidato sindaco di Roma che riposta sul suo profilo un tweet del 2015 di Virginia Raggi che scriveva: “Domani piove. Gonfiate i gommoni”.
“Se si continua a non tener puliti i tombini, rischiamo di dover farci prestare il Mose da Venezia”, scrive in un tweet il candidato alle primarie per il centrosinistra per il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.