Campidoglio, in quattro lasciano la giunta Raggi che non ha più la maggioranza

L'ormai ex sindaca di Roma Virginia Raggi
Quattro consiglieri capitolini del M5s hanno deciso di lasciare il Movimento. Ad annunciarlo è stata Donatella Iorio durante l’intervento in Assemblea. Oltre a lei lasciano Marco Terranova, Enrico Stefano ed Angelo Sturni. Il sindaco Virginia Raggi perde di fatto la maggioranza in Campidoglio. I quattro consiglieri, che avevano già espresso la loro contrarietà alla ricandidatura della Raggi, hanno annunciato la nascita del gruppo “Il piano di Roma”.  In merito alla decisione di lasciare il Movimento, il consigliere capitolino M5s Enrico Stefano, afferma: “I nostri non sono ragionamenti elettorali. È un percorso iniziato da un anno. Ci siamo sentiti di prendere le distanze da un modo di fare che ci ha esasperato. Ora nasce un nuovo gruppo in Assemblea ‘Il piano di Roma’. Se ho parlato con il sindaco? No. È abbastanza complicato parlare con Raggi. Sono secoli che ormai non si riesce”.  Ora “il sindaco non ha più la maggioranza ma in realtà era così anche prima”, aggiunge il consigliere, che sulla casualità dell’uscita avvenuta proprio nei giorni della rottura tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte, sottolinea: “Il nostro era un percorso partito da tempo. L’esito inevitabilmente sarebbe stato questo”.