Tavolaia di Santa Maria a Monte (Pisa): 48 ore di rave party non autorizzato

Il rave party in provincia di Pisa
Prosegue ancora, da sabato notte, il rave party non autorizzato in corso in Toscana, sulle colline della Valdera, a Tavolaia di Santa Maria a Monte (Pisa) al quale partecipano migliaia di persone, soprattutto giovani. Molti provengono da fuori regione e anche dall’estero (Francia, Spagna, Germania e Belgio le nazionalità). Musica techno ‘sparata’ dalle casse montate su un camion si sente a centinaia di metri di distanza di un terreno privato. Lungo le strade di accesso all’area, scelta come campeggio e discoteca abusivi è stato predisposto un cordone di forze dell’ordine che hanno istituito tre check point per impedire nuovi arrivi. La questura da oltre 24 ore sta coordinando un apposito servizio di ordine pubblico. Attenzione anche alle misure anti-Covid.