Haiti: i presunti assassini del presidente Moise sono stati uccisi. Altri due arrestati

Il presidente haitiano Moise ucciso ieiri
I presunti assassini del presidente haitiano, Jovenel Moise, sono stati arrestati dalla polizia. Il direttore generale ha annunciato che quattro “mercenari” coinvolti nell’omicidio sono stati uccisi e altri due sono stati arrestati. “Tre poliziotti che erano stati presi in ostaggio sono stati liberati”, ha aggiunto. Il presidente Moïse è stato assassinato due notti fa da un commando armato in piena notte nella sua  abitazione. Intanto Martine Moise, la First Lady rimasta gravemente ferita nell’attentato, è stata trasferita in aereo al Miami Baptist Hospital. “Quattro mercenari sono stati uccisi, altri due sono stati fermati e sono sotto il nostro controllo – ha detto il direttore generale della polizia nazionale, Léon Charles in televisione -. Tre poliziotti che erano stati presi in ostaggio sono stati liberati”.