Covid, il bollettino del 13 luglio: 20 morti. Positivi: 40.649. Dimessi: 1.287. Nuovi contagi: 1.534. Pazienti in terapia intensiva: 157 (-1)

La tabella Covid del 13 luglio
Sono 1.534 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 13 luglio 2021, secondo i dati regione per regione del bollettino della Protezione Civile. Da ieri, registrati altri 20 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 192.543 tamponi, il tasso di positività scende allo 0,8%. Calano i pazienti covid in ospedale rispetto alla giornata di ieri (-21) e si registra un ricovero in meno in terapia intensiva, dove gli ingressi odierni sono stati 7.
EMILIA ROMAGNA – Sono 76 i nuovi contagi da coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 13 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Dall’inizio dell’epidemia nella Regione si sono registrati 387.789 casi di positività. 17.627 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,4%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età.
FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 15 i nuovi contagi da coronavirus oggi 13 luglio in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Non si registrano decessi. I casi delle ultime 24 ore sono stati individuati: 13 con 3.342 tamponi molecolari con una percentuale di positività dello 0,39%, altri due attraverso 2.042 test rapidi antigenici realizzati (0,1%). Una persona è ricoverata in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti sono 4. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
PUGLIA – Sono 97 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 13 luglio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri è stato registrato un morto, nella provincia di Lecce. I nuovi casi sono stati individuati su 7.527 test per l’infezione da Covid-19. Sono 1.712 i casi attualmente positivi. I pazienti ricoverati per covid sono 77.
CALABRIA – Sono 45 i nuovi contagi da coronavirus oggi 13 luglio in Calabria, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, i nuovi contagi sono stati registrati su 2.290 tamponi effettuati. Sono +49 guariti e zero i decessi (per un totale di 1.236 morti). Il bollettino, inoltre, registra -4 attualmente positivi, -2 in isolamento, -2 ricoverati e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 2).
SARDEGNA – Sono 86 i contagi da coronavirus in Sardegna. Non si registrano nuovi decessi (1.492 in totale). I ricoveri ospedalieri: 42 pazienti in area medica (+3 rispetto al report precedente) e 1 in terapia intensiva (-1). Attualmente in Sardegna sono 2.520 le persone in isolamento domiciliare e 53.611 (+9) i guariti. Sul territorio, dei 57.666 casi positivi complessivamente accertati, 15.217 (+43) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.751 (+20) nel Sud Sardegna, 5.194 (+8) a Oristano, 10.975 (+7) a Nuoro, 17.515 (+8) a Sassari.
VENETO – Sono 254 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 13 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione diffusi dal governatore Luca Zaia. “Gli assembramenti o la scarsa attenzione fanno effetto”, dice il presidente. Da ieri, registrato un morto. I nuovi casi sono stati individuati su 25.927 tamponi, il tasso di positività è allo 0,97%. “I positivi che abbiamo sono sostanzialmente tutti asintomatici, ma vuol dire che il virus sta circolando”, dice Zaia. I ricoverati in totale sono 249 (+6), quelli in terapia intensiva in particolare sono 16. “In terapia intensiva, nelle ultime 48 ore sono entrati 3 cinquantenni non vaccinati. Non parliamo di terapia intensiva invasiva, non si tratta di respiratore o di casco. Ad oggi, il vaccinato per noi è asintomatico o se la cava con un raffreddore: il vaccino ci garantisce un certo muro”.
BASILICATA – Sono 3 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 13 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei tamponi molecolari effettuati è di 535. I lucani guariti o negativizzati sono 6. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 12 (-1) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 572. Per la vaccinazione, ieri sono state somministrate 5.443 dosi. Finora sono 320.552 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (57,9 per cento) e 187.523 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (33,9 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 508.075. I residenti in Basilicata sono 553.261.
CAMPANIA – Sono 136 i contagi da coronavirus in Campania secondo il bollettino di oggi, 13 luglio 2021. I casi sono stati rilevati dall’analisi di 7.174 tamponi molecolari. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 3 nuovi decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e 4 decessi avvenuti in precedenza ma registrati ieri. In Campania sono 14 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 197 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.
TOSCANA – Sono 65 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 13 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani sui social. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 65 su 6.849 test di cui 5.169 tamponi molecolari e 1.680 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,95% (1,6% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati sono 3.406.149.
MARCHE – Sono 21 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 13 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile sulla regione. Da ieri non sono stati registrati morti. Le vittime dall’inizio dell’emergenza rimangono 3.038. Gli attuali positivi sono 1.339 (+10), mentre i dimessi/guariti sono 99.670 (+11).
ABRUZZO – Sono 33 (di età compresa tra 7 e 79 anni) i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 13 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione. I nuovi casiportano il totale dall’inizio dell’emergenza a 75.195. Non si registrano morti, il totale dei decessi resta fermo a 2.512. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 71.751 dimessi/guariti (+43 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 932 (-10 rispetto a ieri), come comunica l’Assessorato regionale alla Sanità, Ricoverati in ospedale 28 pazienti (-1 rispetto a ieri); 1 (invariato rispetto a ieri con nessun nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 903  (-9 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2.525 tamponi molecolari (1216563 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 1.854 test antigenici (535188). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.75 per cento. Del totale dei casi positivi, 19.141 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+2 rispetto a ieri), 19.529 in provincia di Chieti (+10), 18.226 in provincia di Pescara (+16), 17.594 in provincia di Teramo (+2), 586 fuori regione (invariato) e 119 (+3) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.
VALLE D’AOSTA – Un contagio da coronavirus in Valle d’Aosta oggi, 13 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile sulla regione. Da ieri registrato un morto. Le vittime dall’inizio dell’emergenza sono 474. Gli attuali positivi sono 19 (-3), mentre i dimessi/guariti sono 11.210 (+3).