Mattatoio: dal 20 luglio la mostra “Re-Creatures” a cura di Ilaria Mancia

La mostra al Mattatoio di Roma
Dal 20 luglio al 6 agosto nuove “apparizioni” tornano ad abitare gli spazi esterni alla Pelanda, nel proseguimento di Re-Creatures la programmazione estiva a cura di Ilaria Mancia, inaugurata lo scorso 24 giugno e ispirata a un visionario ritorno degli animali al Mattatoio. Un riscatto immaginario, un’occupazione crepuscolare e fantastica, in cui le creature animali – addomesticate, selvatiche o chimeriche – evocano, attraverso il processo artistico e l’intensità del momento performativo, un’alterità necessaria per ripensare il rapporto con la natura. “Le apparizioni che costituiscono il programma di Re-Creatures si pongono in opposizione a ogni apparenza con la consapevolezza che è proprio l’intreccio fra apparenza e apparizione a determinare la deriva onirica in cui la logica del pensiero umano si apre, forse solo per un attimo e grazie alla creazione artistica, alla percezione di altri habitat”, scrive la curatrice. Il Mattatoio conferma la sua vocazione di luogo di incontro dedicato al confronto multidisciplinare tra le arti con un intenso programma che intreccia video-installazioni, installazioni ambientali, performance live, incontri e momenti di approfondimento.