Concluso ad Anamur in Turchia il progetto Defems dell’istituto Cena

Duecento alunni dalla primaria alla secondaria di secondo grado e 25 insegnanti coinvolti, 65 lezioni di matematica, scienza e inglese ma anche di altre discipline.  Si è concluso con successo in Turchia, ad Anamur il progetto Defems dell’istituto Giovanni Cena di Cerveteri.Il punto centrale del progetto è stata l’elaborazione di videolezioni per supportare gli alunni a distanza, sia in lingua madre che in lingua inglese.Il progetto, prorogato a causa dell’emergenza sanitaria, ha visto la partecipazione di docenti dei quattro istituti partner: Turchia, Romania, Lituania e Italia che si sono incontrati per la conclusione del Defems. Nell’incontro i coordinatori e i team di progetto hanno elaborato i report finali per le rispettive agenzie nazionali che come sedi dislocate della Commissione Europea valuteranno l’operato delle scuole. Il meeting di soli docenti ha permesso di analizzare i punti di forza del progetto stesso, ma ne ha focalizzato anche le criticità per poter elaborare strategie che puntino al miglioramento dei progetti europei, dei rapporti con i partner, del coinvolgimento degli alunni, docenti e famiglie nelle attività, della ricaduta nel territorio.