Germania, sale il numero delle vittime delle indondazioni: 165 morti

Le devastazioni in Germania provocate dal maltempo
Sale a 165 il numero dei morti in Germania a causa delle piogge record e delle successive inondazioni che hanno colpito il Paese. Lo riferiscono le autorità tedesche, mentre i soccorritori continuano la ricerca dei dispersi nelle città colpite dal maltempo. In alcune zone la polizia ha dispiegato motoscafi e subacquei per recuperare i corpi. l ministero degli Interni tedesco, Horst Seehofer, è in visita nella Renania Palatinato dopo la terribile tempesta che ha colpito la regione e visiterà un ospedale ad Ahrweiler. La visita segue quella di ieri della cancelliera Angela Merkel. Seehofer incontrerà i servizi d’emergenza nel Nord Reno-Vestfalia presso la diga di Steinbach, dopo i timori di un cedimento. Secondo i pompieri di Euskirchen non sono emersi danni strutturali dall’ispezione effettuata da un elicottero della polizia. “L’acqua continua a essere pompata”, ha detto alla Dpa un portavoce a Dusseldorf in attesa del parere degli esperti sul livello dell’acqua dopo che per precauzione sono state evacuate le abitazioni di Swisttal e Rheinbach, due località vicine alla diga.