Covid, il governatore Fontana rassicura: “La Lombardia resta in zona bianca”

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana
La Lombardia resta in zona bianca. Lo ha annunciato il presidente Attilio Fontana durante un punto stampa sulla campagna vaccinale a Palazzo Lombardia. “Credo che il dato più importante sta nel fatto che nonostante anche in regione Lombardia la variante Delta sia ormai predominante possiamo notare con soddisfazione che pur in presenza di un aumento dei casi positivi non si verifica un altrettanto aumento di ricoveri in ospedale e in terapia intensiva”, ha detto Fontana, esprimendo “soddisfazione” per il fatto che “dai dati che sono stati valutati oggi dalla Cabina di regia dell’Istituto superiore di Sanità, Regione Lombardia continua a rimanere in zona bianca e che per quanto riguarda i parametri a cui bisogna fare riferimento, sono meno di 50 casi per 100.000 abitanti e le percentuali di occupazione di posti letto in area medica sono al 3% e terapia intensiva al 2%, quindi molto lontano dal 15 e 10% che sono i termini stabiliti per un inasprimento”. . Lo ha annunciato il presidente Attilio Fontana durante un punto stampa sulla campagna vaccinale a Palazzo Lombardia. “Credo che il dato più importante sta nel fatto che nonostante anche in regione Lombardia la variante Delta sia ormai predominante possiamo notare con soddisfazione che pur in presenza di un aumento dei casi positivi non si verifica un altrettanto aumento di ricoveri in ospedale e in terapia intensiva”, ha detto Fontana, esprimendo “soddisfazione” per il fatto che “dai dati che sono stati valutati oggi dalla Cabina di regia dell’Istituto superiore di Sanità, Regione Lombardia continua a rimanere in zona bianca e che per quanto riguarda i parametri a cui bisogna fare riferimento, sono meno di 50 casi per 100.000 abitanti e le percentuali di occupazione di posti letto in area medica sono al 3% e terapia intensiva al 2%, quindi molto lontano dal 15 e 10% che sono i termini stabiliti per un inasprimento”.