Nubifragio a Roma: si fa il bilancio dei danni per allagamenti e caduta di alberi in vari quartieri

Gli allagamenti di ieri a Roma
Si sta facendo il calcolo dei danni dopo la pioggia di ieri  a Roma dove per circa due ore, dalle 12 alle 14, si è verificato un nubifragio soprattutto nella zona a Sud-Est della città. Novanta gli interventi effettuati dai vigili del fuoco per danni provocati dall’acqua, per soccorrere gli automobilisti in panne, per alberi e rami pericolanti. Secondo quanto riporta Roma Today, allagamenti sono stati segnalati nel tratto urbano della A24, con code causa straripamenti tra via Fiorentini e la Tangenziale Est, e in zona Tor Sapienza, con rallentamenti all’altezza del sottopassaggio in via Guglielmo Sansoni. Allagamenti anche a Tor Bella Monaca, dove la pioggia ha invaso il sottopasso, e in via Villabate.
Crollo parziale di un tetto in via Prenestina.
Tra gli interventi dei vigli del fuoco, uno per il crollo parziale di un tetto in un’azienda agricola in via Prenestina. A quanto riferito dai pompieri, una parte di tetto in legno si è completamente distaccata. Non ci sono stati feriti tra le persone e gli animali. Le tre famiglie che abitano nella struttura hanno trovato momentaneamente una sistemazione fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.
Vicino al Colosseo un albero è caduto abbattendosi sulla strada. Inoltre, ci sono stati problemi alla circolazione stradale in piazza Bologna e a Torre Maura, dove sono caduti due alberi. Nel primo caso, a ridosso dell’ingresso della stazione della metro B, un albero è caduto intorno alle 13 all’incrocio stradale. Nessuno è rimasto ferito. A Torre Maura, invece, un albero è caduto in via dell’Usignolo. Rami caduti anche in via della Giustiniana.