Covid, i medici non vaccinati sono lo 0,3%: su 1.500 professionisti ne sono stati sospesi 500

Medici in un ospedale
“C’è ancora lo 0,3% di medici non vaccinati” contro Covid-19, “quindi sono più o meno 1.500. Un po’ più di 500 sono stati sospesi”, mentre “per i restanti aspettiamo le comunicazioni da parte delle Asl”. A fare il punto è Roberto Monaco, segretario generale della Fnomceo, la Federazione nazionale Ordini dei medici, ai microfoni della trasmissione ‘L’Italia s’è desta’ su Radio Cusano Campus. “Tutti i nomi di coloro che non hanno opportuna giustificazione, dopo l’analisi dell’Asl, vengono comunicati agli Ordini professionali per gli adempimenti di legge – ha ricordato – e piano piano stanno arrivando. La situazione è sotto controllo e via via che stanno arrivando le comunicazioni dalle Asl si sta andando avanti”.”Ricorsi? Quando si applica una legge non si può avere paura dei ricorsi – ha  risposto Monaco – Ci aspettiamo che qualcuno faccia ricorso, ma noi dobbiamo applicare una legge dello Stato e come Ordine dei medici dobbiamo applicare anche un codice deontologico, per cui un uomo di scienza non può esercitare se non crede nella scienza”.