Quartacciu (Cagliari): ha confessato il marito della 60enne uccisa a coltellate

E’ stato arrestato dai carabinieri e condotto nel carcere di Uta Paolo Randaccio, che ha confessato l’omicidio del moglie, Angelica Salis, 60 anni. E’ stato lo stesso Randaccio, dopo la lite mortale con la vittima, a chiamare il 112 e ad aspettare i carabinieri nella sala da pranzo dell’abitazione di via Sarcidano. Il corpo della moglie era in una pozza di sangue: il marito l’ha colpita con un coltello da cucina. Una ferita al collo le è stata fatale. La salma è stata trasportata all’istituto di Medicina legale di Monserrato per l’autopsia. Una donna di 60 anni è stata uccisa a Quartucciu, nell’hinterland di Cagliari, dal marito di 67 anni. L’episodio è avvenuto in un’abitazione in via Sarcidano. L’uomo avrebbe accoltellato ripetutamente la moglie e poi lui stesso ha chiamato i carabinieri. Quando i medici del 118 sono arrivati in casa non hanno potuto fare nulla, la donna era già morta. Sul posto stanno operando i carabinieri della Compagnia di Quartu Sant’Elena e del Comando provinciale di Cagliari.