Attacco hacker al San Giovanni: la Procura di Roma indaga per accesso abusivo e tentata estorsione

La procura di Roma
La procura di Roma indaga sull’attacco hacker, avvenuto tra domenica e lunedì scorso, al sistema informatico dell’ospedale San Giovanni Addolorata. Nel fascicolo aperto a piazzale Clodio, coordinato dal procuratore aggiunto Angelantonio Racanelli, si procede per le ipotesi di reato di accesso abusivo al sistema informatico e tentata estorsione. Le indagini sono state delegate alla Polizia Postale che nelle scorse ore ha inviato ai magistrati una prima informativa sull’attacco che ha mandato in down il sistema.