Travaso di fondi dal ‘dindarolo’ dello sport al capitolo degli eventi

A mettere sotto i riflettori la questione del trasferimento di 10 mila euro è il consigliere comunale, Luca Piergentili

di Alberto Sava
Oggi richiamiamo la vostra attenzione su un assurdo travaso di fondi comunali. Premesso che una Variazione di Bilancio si rende necessaria quando l’impegno di spesa già assunto supera il limite della previsione, riguarda comunque cifre di un certo rilievo che possono anche cambiare la prospettiva di un Bilancio. Nel caso della variazione di cui ci occupiamo in questo articolo si parla di una cifra ridicola, che paradossalmente indigna ancora di più. L’Amministrazione cittadina con una mano ha tolto 10 mila euro dai fondi per lo sport e con l’altra li ha girati alle manifestazioni per l’estate 2021. La maggioranza guidata da Pascucci ha promosso, sostenuto e finanziato un’estate di canzoni ed eventi dal mostruoso costo preventivato di 308 mila euro. Quindi è deprimente il taglio di diecimila euro dal già risibile capitolo di bilancio per lo Sport in un comune dove operano schiere di società sportive in tutte le discipline, molte delle quali con medaglieri da fare invidia a ben più quotate ed attrezzate polisportive del territorio e della Capitale. Il Covid ha fermato prima e penalizzato dopo anche lo sport ceretano, ora in autonoma e spontanea ripresa. Nel dettaglio ne citiamo alcune: la Sicania Volley Cerenova per la Pallavolo, la Società di Atletica Leggera, Il Tyrsenia Sporting Club per il Nuoto in vasca e non solo, la Scuola di Vela della Associazione Nautica di Campo di Mare e la struttura della RIM. Ed ancora, la scherma e l’equitazione, passando per il tennis amatoriale e finendo con il calcio locale. Non dimenticando la Danza in tutte le sue declinazioni. Un universo popolato da giovani, ragazzi e ragazzini cerveterani trascurati dal bilancio comunale dell’Amministrazione uscente. Questo è il desolante quadro dello sport a Cerveteri, mentre nella vicina Ladispoli è stata appena posta la prima pietra per la costruzione del nuovo Palazzetto dello Sport. A mettere sotto i riflettori la questione del travaso dei 10 mila euro è stato il consigliere comunale, Luca Piergentili. L’esponente della Lega ceretana è un bikers amatoriale come ne esistono schiere a Cerveteri: possiamo immaginare quel che pensa il mondo dello sport locale, a partire dai ciclisti. dell’Amministrazione uscente. La prossima primavera ci saranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale, ricordiamo che l’attuale sindaco nel 2017 fu riconfermato soprattutto per mancanza di un’alternativa credibile alla guida del Comune. Cerveteri ha un disperato bisogno di voltare pagina. Essere eletti consiglieri comunali è solo un punto di partenza e non di arrivo: si impone un cambio di passo per quanti vorranno proporsi o riproporsi al giudizio degli elettori, molti dei quali risiedono in questo Comune da più generazioni. Cerveteri ha circa 40 mila abitanti ed un corpo elettorale composto per la maggioranza da famiglie di ex nuovi residenti. Migliaia di bimbi di ieri sono gli elettori di oggi e molti di loro hanno visto crescere gran parte dei candidati che saranno in lizza alle prossime elezioni. La campagna elettorale vera e propria inizierà solo dopo l’Epifania 2022, fino ad allora circoleranno ipotesi, voci, pettegolezzi ed illazioni. La parità di genere è uno sport nazionale e va di moda anche in politica, ma nelle elezioni chi entra papa esce sempre cardinale.