Circolare dell’Iss: Ok per la vaccinazione delle gestanti nel 2° e 3° mese di gravidanza

Le vaccinazioni anti Covid
La raccomandazione di vaccinare le gestanti nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, sottolinea poi una nota diffusa dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss), si basa anche sulle recenti evidenze correlate alla maggiore pericolosità associata alla variante Delta del coronavirus, alla sua crescente circolazione e al notevole abbassamento dell’età mediana dell’infezione nel nostro Paese. “Le donne che desiderino vaccinarsi in questa epoca gestazionale devono valutare rischi e benefici insieme a un sanitario”, spiega la nota, “anche alla luce dell’evidenza che la febbre, che rientra tra le possibili reazioni al vaccino, può causare un aumento del rischio di malformazioni congenite”.