Roma, al Prenestino scippa una donna e poi investe tre agenti: arrestato un bosniaco

Sorpreso a scippare una donna fuori a una gelateria a Roma non si è fermato all’alt della polizia e ha investito tre agenti che si erano posizionati al centro dell’incrocio. È quanto accaduto ieri nel quartiere Prenestino, alla periferia della Capitale. Il rapinatore, un 29enne di origine bosniaca, è stato poi arrestato con l’accusa di tentato omicidio e rapina impropria e denunciato per ricettazione. I poliziotti del commissariato Viminale lo tenevano sotto osservazione da tempo, da quando si erano verificati alcuni scippi in zona. Ieri, dopo aver derubato la donna, il malvivente si è dato alla fuga a bordo di uno scooter. Gli agenti, schierati un incrocio su via Malatesta, gli hanno intimato l’alt ma lui ha accelerato investendone tre, poi portati in ospedale. Dopo di che le forze dell’ordine sono riuscite a bloccarlo e ad arrestarlo.