Musica, a Saint Louis negli Usa il primo concerto dei Rolling Stones dopo la morte di Charlie Watts

I Rolling Stones in concerto con il batterista Steve Jordan
I Rolling Stones, per la prima volta senza Charlie Watts, scomparso il mese scorso a 80 anni, sono partiti per un nuovo tour. Ieri sera al Dome at America’s Center di St. Louis concerto di apertura del “No Filter” tour, ritardato di un anno a causa della pandemia. A parte il concerto privato tenuto la settimana scorsa al Gillette Stadium di Boston per Robert Kraft, patron dei New England Patriots, quello di ieri sera era il primo concerto senza il loro storico batterista, sostituito sul palco da Steve Jordan. Lo spettacolo si è aperto con il palco vuoto e solo un ritmo di batteria, con le immagini di Watts proiettate sui megaschermi . Dopo la seconda canzone, una trascinante interpretazione di “It’s Only Rock ‘N’ Roll (But I Like It)”, Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood si sono avvicinati al pubblico per ringraziare i fan dell’affetto per Watts. Jagger, mano nella mano con Keith Richards, gli ha reso omaggio con queste parole: “Questo è il nostro primo tour senza di lui, ci mancherà molto Charlie, dentro e fuori dal palco”. La band ha poi ripreso il concerto dedicando “Tumbling Dice” al batterista.