Elezioni a Roma, parla la sindaca Raggi: “Probabilmente sono un pò scomoda per qualcuno, mi sono insediata in Campidoglio dopo Mafia Capitale”

L'ormai ex sindaca di Roma, Virginia Raggi
“Ho sempre detto quello che pensavo, probabilmente sono un pò scomoda per qualcuno, mi sono insediata in Campidoglio dopo Mafia Capitale. La punta di un iceberg di un modo di fare politica che è durato per anni. Abbiamo trovato i conti totalmente dissestati e zero appalti in corso. Mi sono rimessa a fare bene le cose. I conti sono in ordine, ce l’ha certificato Standard&Poor’s ho dato la possibilità a tutti gli imprenditori di lavorare per l’amministrazione capitolina, non solo a chi conosceva i politici. Questo ci è stato riconosciuto da tante aziende, che sono venute a dirci: ‘Noi con Roma prima non potevamo lavorare, perché non conoscevamo nessuno. Aver rotto il sistema ha creato un certo terremoto in quello che lei ha chiamato l’establishment. Anche se c’è ancora tanto da fare’”. Così Virgina Raggi, sindaca di Roma, in un’anteprima dell’intervista pubblicata sul nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale – TPI. (Fonte: Agenzia Dire)