Civitavecchia, il parco Baden Powell nel degrado

Il parco Baden Powell nel degrado. A denunciare le condizioni in cui versa l’area verde sono gli abitanti di Boccelle. I cittadini chiedono il ripristino del muro distrutto accanto a uno dei cancelli d’entrata del parco, “in queste condizioni – hanno spiegato – da mesi ormai”. Una situazione che “comporta l’inutilità della chiusura del parco nelle ore notturne perché l’accesso al parco è aperto a ogni ora della notte e ciò ha dato via libera a chiunque d’entrare, soprattutto a comitive di giovani ragazzi, che nonostante il divieto di accesso entrano senza alcuna remora causando non pochi problemi agli abitanti del quartiere disturbando la quiete pubblica con grida e lasciando sporcizia ovunque”. Altro problema posto sotto i riflettori dai cittadini “è la mancanza di cestini”. “Noi abitanti del quartiere – hanno proseguito ancora gli abitanti di Boccelle – ci stiamo arrangiando ponendo delle buste, pulendo dove possiamo e smaltendo i rifiuti, e questo non credo sia un nostro dovere ma senso di civiltà e rispetto per i beni comuni che tutti dovrebbero avere”. “Un ulteriore problema – hanno aggiunto ancora – è la mancanza di cestini per le deiezioni dei cani che puntualmente vengono lasciate in terra da proprietari incivili”.