Roma, la polizia sequestra al Casilino un appartamento usato come “deposito” della droga

L'appartamento sequestrato al Casilino
A Roma gli agenti hanno scoperto un appartamento, poi sequestrato, usato dai pusher come deposito, per poi distribuire la droga alle varie piazze di spaccio del quartiere. Nell’abitazione sono stati trovati più di 200 grammi di cocaina, 100 grammi di hashish, 2.850 euro in contanti nonché il necessario per la pesatura e la preparazione delle singole dosi